Caricamento Eventi

Le persecuzioni fondate su orientamento sessuale e identità di genere



Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Sono 78 i Paesi in cui le persone gay, lesbiche, bisessuali, transgender, intersessuali e queer sono ancora perseguitate a causa del loro orientamento sessuale e della loro identità di genere. Martedi 14 giugno alle 18.00 presso la RFK International House ne parliamo con:

On. Monica Cirinnà
Relatrice DDL sulle unioni civili (in collegamento telefonico)

Sara Funaro
Assessore Welfare e Sanità, Accoglienza e Integrazione, Pari Opportunità, Casa, Comune di Firenze

Cristina Franchini
UNHCR, Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati

Barbara Caponi
Presidente Comitato Toscana Pride

Valentina Pagliai
Robert F. Kennedy Human Rights Italia
Con la testimonianza di Lyas Laamari, rifugiato algerino, MigraBo

 

Modera: Saverio Tommasi

 

 

 




Dettagli evento

14 June 2016

18:00

Robert F. Kennedy Human Rights Italia

Via Ghibellina 12a
Firenze, 50122
+ Google Maps

Organizzatori

Toscana Pride

UNHCR

RFK Human Rights

SUPPORT TOSCANA PRIDE