Storia del movimento LGBTI+ a 50 anni dai moti di Stonewall





Un laboratorio/incontro per conoscere e ripercorrere la storia del movimento LGBTI+ a 50 anni dai moti di Stonewall ed analizzare le discriminazioni di ieri ed oggi, a cura delle attiviste di “Chimera Arcobaleno” Arcigay Arezzo.

L’evento si svolge all’interno del mini-festival “Immagina Se…” ed è ad ingresso libero e gratuito

 

Il programma del festival
https://www.facebook.com/events/2220137164698715

Giunto ormai alla sua terza edizione, torna IMMAGINA SE, il mini-festival volto ad affrontare i temi dell’integrazione e dell’accoglienza, attraverso numerosi laboratori, seminari e work-shop incentrati sulla valorizzazione delle differenze, sul superamento del pregiudizio, sulla lotta alle discriminazioni e sulla risoluzione dei conflitti tra gli uomini e tra i popoli.
Come sempre l’iniziativa avrà luogo nel bellissimo parco di Villa Severi, e sarà ad INGRESSO GRATUITO!
Vi aspettiamo!

➢ Immagina se:
Si potesse costruire una società basata sulla solidarietà;
Si potesse curare gli ammalati di omofobia, razzismo e sessismo;
Si rispettasse la vita in ogni sua forma;
Fosse abolito lo sfruttamento dell’uomo sull’uomo;
La gente capisse che sarà la libertà di tutti gli uomini a creare la libertà di ognuno.

PROGRAMMA
⇒VENERDÌ 24 MAGGIO

▶︎10,00- 12,00
•Partecipazione al Global Strike For Future.

▶︎16,00-18,00
•”Visioni di Quartiere”: Laboratorio sulla città sostenibile e presentazione dei risultati del progetto (a cura di Legambiente Arezzo).

▶︎16,00-19,00
•”Caporalato e schiavitù nelle campagne: una filiera etica per il Made in Italy” (Dott. Yvan Sagnet, dell’associazione No Cap)

•“Un silenzio pieno di voci”: Laboratorio sui libri senza parole per insegnanti, educatori, genitori e curiosi (a cura della libreria La casa sull’albero).

▶︎19,30
• Aperitivo, riflessioni e proposte conviviali contro le discriminazioni. L’aperitivo è OFFERTO dal Centro Onda d’Urto Contro le Discriminazioni.

▶︎20,30 (CENA)
•“Oriente vs Occidente”: Gara gastronomica tra specialità medio-orientali e locali, in cui avrete l’occasione di assaggiare i deliziosi piatti a cura di Chef Shady e Associazione Cuochi Arezzo.
Durante la cena, verranno presentati i menù, i progetti della Rete Jin, rete di solidarietà con il movimento delle donne curde, e verranno proiettati dei video.
Condurranno la serata Chef Shady e Emiliano Piredda.
Il ricavato sarà devoluto ai progetti della Rete Jin.
(Prenotarsi al 3408666237)

⇒SABATO 25 MAGGIO

▶︎9,30-13,00
•“40 di 180” L’esperienza di Arezzo a 40 anni dalla legge 180 (legge Basaglia sulla chiusura dei manicomi):
Interventi:
-La custodia manicomiale dei primi del 900 attraverso la lettura delle cartelle cliniche (Laura Occhini – Docente Psicologia Generale dell’Università di Siena)
-Dopo la 180 (Sauro Testi – Educatore Koiné -Servizio di Socio Riabilitazione Psichiatrica del Valdarno)
-Letture e video a cura del servizio Educoop della Cooperativa Koinè
-Prova aperta della compagnia teatrale “I Giocherelloni” dell’Associazione Aldebaran, composta da ex degenti dell’ospedale psichiatrico

▶︎15,00-18,00
“Storia del movimento LGBTI+ a 50 anni dai moti di Stonewall “: Discriminazioni di ieri ed oggi (a cura di Arcigay Chimera Arcobaleno)

▶︎16,00-18,00
•“Sport for integration”: partita di calcio e torneo di mini basket (a cura di UISP Arezzo)

▶︎17,30-20,00
• “Mission (im)possible”: Caccia al tesoro sui cambiamenti climatici per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni

▶︎18,00-20,00
•”Live Earth”. Musica live e interventi a cura del movimento Fridays for Future
-♫ Alabama & Cocaines: quartetto acustico Folk/Country Blues

▶︎20,00
•”Rocchi’n’roll”: panini, musica e vinyl set a cura dj Joe Delirio.

▶︎21,00
♫ Concerto live a cura del Centro Giovani Onda D’Urto:
-Ifriqiyya Electrique- Direttamente dal deserto tunisino rituali “adorcisti” si mescolano alla musica europea di derivazione post-industriale ed elettronica, dimostrando che l’incontro tra musiche e culture non solo è possibile, ma vi farà ballare come non mai.

L’evento è promosso dalle seguenti associazioni: Aldebaran, Arci Servizio Civile Arezzo, Arci Servizio Civile Toscana, Arci Servizio civile Arezzo, Arci Arezzo, Arcigay Arezzo Chimera Arcobaleno , Arcisolidarietà Arezzo, Associazione Cuochi Arezzo, C.A.S di Villa Severi, Cesvot, Circolo Baobab, Circolo Eureko (Centro Giovani Onda d’Urto) , C.N.G.E.I., CONvivi Arezzo, Fridays for Future, La Casa sull’Albero. Legambiente Arezzo, Regione Toscana, UISP


Allegati:

Dettagli evento

25 maggio 2019

15:00

Centro giovani "Onda d'Urto" - Villa Severi

Centro Aggregazione Sociale Villa Severi Arezzo, Via Francesco Redi, Arezzo, AR, Italia MOSTRA SU GOOGLE MAPS

Organizzatore



Arcigay Arezzo Chimera Arcobaleno

E-mail info@chimerarcobaleno.org

Sito web

SOSTIENI IL TOSCANA PRIDE